Nell’aula magna della scuola Scaruffi con sei classi

Stiamo proseguendo gli incontri sul tema della legalità e dell’antimafia all’interno delle scuole superiori di Reggio Emilia. Agli studenti cerchiamo di trasmettere il messaggio che ognuno, nel suo piccolo, può fare la propria parte contro le mafie, a seconda dei gesti che compiamo quotidianamente.

Sabato 6 dicembre 2014 siamo stati ospiti della scuola “Scaruffi” dove ci hanno accolto sei classi. L’iniziativa si è tenuta nell’aula magna delle scuola.

Sono intervenuti Andrea Franzoni, Andrea Mafrica, Francesco Chiriatti, Chiara Ghirelli ed Elia Minari della redazione di Cortocircuito.

Durante l’incontro sono state anche proiettate alcune delle video-inchieste e dei cortometraggi realizzati negli ultimi anni da Cortocircuito, web-tv e giornale studentesco indipendente di Reggio Emilia.

La Redazione di Cortocircuito

[Foto di Andrea Mafrica e Chiara Ghirelli. Cliccare sulle foto per allargarle]

………………………

Vedi anche:

– “La ‘Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”. La video-inchiesta integrale, le foto della serata di presentazione e alcuni articoli dei quotidiani
– La video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia”
– Intervista del web-magazine “AgoraVox” sulle iniziative di Cortocircuito
– Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
– Elia Minari di Cortocircuito premiato dal presidente del Senato al Vertice Nazionale Antimafia a Firenze

Condividi!