Cittadinanza onoraria all’associazione Cortocircuito a Bibbiano con Nicola Gratteri, procuratore antimafia di Reggio Calabria: video e foto

Sabato 18 aprile 2015 a Bibbiano (RE), presso il teatro Metropolis, il sindaco Andrea Carletti ha conferito, a nome dell’intero Consiglio Comunale, la cittadinanza onoraria all’associazione culturale antimafia Cortocircuito di Reggio Emilia.

Il sindaco di Bibbiano Andrea Carletti ha dichiarato: “Intendiamo conferire la cittadinanza onoraria all’associazione Cortocircuito, per la grande determinazione nel portare avanti inchieste coraggiose e necessarie. Lo facciamo perché condividiamo le battaglie di questi giovani ragazzi, che rappresentano la parte migliore e il futuro di questo Paese”. QUI l’atto ufficiale del Consiglio Comunale, votato all’unanimità.

La pergamena della cittadinanza è stata consegnata nelle mani di Elia Minari, coordinatore di Cortocircuito, alla presenza del presidente della Provincia Giammaria Manghi e della vice-presidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna Ottavia Soncini.

Dopo la consegna della cittadinanza all’associazione Cortocircuito, il procuratore aggiunto della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria Nicola Gratteri e lo studioso di mafie Antonio Nicaso sono stati intervistati, sul loro nuovo libro “Oro bianco”, da Elia Minari, coordinatore di Cortocircuito. Questa iniziativa rientra all’interno del vasto programma del festival “Noi contro le mafie”, di cui Cortocircuito è media-partner. Ingresso alle iniziative gratuito.

………………………

Cliccare sull’immagine sottostante per guardare il VIDEO (realizzato da Caracò Editore):

Se non si riesce a visualizzare il video, cliccare qui

 ………………………

[Foto di Andrea Mafrica, Chiara Ghirelli, Simona Borrillo e Giangiacomo Papotti. Cliccare sulle foto per allargarle.]

Articolo del quotidiano “Prima Pagina Reggio”:

 ………………………

Vedi anche:

“La ‘Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”: la video-inchiesta
La video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia”
Il quotidiano La Repubblica: “La mafia emiliana braccata dagli studenti di Cortocircuito”
Intervista del web-magazine “AgoraVox” sulle iniziative di Cortocircuito
Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
Elia Minari di Cortocircuito premiato dal presidente del Senato al Vertice Nazionale Antimafia a Firenze

Condividi!