Convegno a Bologna con docenti universitarie, sul contrasto culturale alle mafie

A Bologna convegno dal titolo “Scuola, università e associazioni: educazione alla legalità e al contrasto alle mafie”. Si è tenuto martedì 15 dicembre 2015, alle ore 21. Tra gli altri, sono intervenuti:

– Stefania Pellegrini, docente del dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Bologna;

– Laura Corazza, docente del dipartimento di scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna;

– Marilena Pillati, assessore a scuola e istruzione del Comune di Bologna;

– Elia Minari, coordinatore dell’associazione culturale antimafia Cortocircuito di Reggio Emilia; 

– Antonio Monachetti, coordinatore di Bologna dell’associazione Libera;

– Alessandro Gallo, presidente della casa editrice Caracò;

Hanno condotto l’incontro: Gabriele Chessa e Silvia Manfredini.

………………………

Vedi anche:

– “La ‘Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”: la video-inchiesta
– 
La video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia”
– Il quotidiano La Repubblica: “La mafia emiliana braccata dagli studenti di Cortocircuito”
– Intervista del web-magazine “AgoraVox” sulle iniziative di Cortocircuito
– Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
– Elia Minari di Cortocircuito premiato dal presidente del Senato al Vertice Nazionale Antimafia a Firenze

Condividi!