Convegno “Memoria, legalità e diritti” con il partigiano Smuraglia, il magistrato Imperato e don Nicolini

Lunedì 25 maggio 2015, a Bologna, nell’auditorium Fanti del palazzo della Regione Emilia-Romagna, si è tenuto un convegno con ospiti:

– l’ex partigiano Carlo Smuraglia, presidente nazionale dell’ANPI e autore del libro “Giustizia e politica tra difesa sociale e garanzie”, già membro del Consiglio Superiore della Magistratura e professore universitario di giurisprudenza, è stato anche senatore e componente della commissione parlamentare antimafia;

– il magistrato Marco Imperato, autore del libro “Le parole della giustizia” e coautore del libro “Dialoghi sulla Costituzione”;

Don Giovanni Nicolini, parroco del carcere di Bologna ed ex direttore della Caritas.

Ha condotto l’incontro: Elia Minari, coordinatore di Cortocircuito, associazione culturale antimafia. Introduzione di Yuri Torri, segretario dell’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna.

All’inizio dell’incontro è stata proiettata la video-inchiesta “Non è successo niente”, realizzata dall’associazione Cortocircuito.

L’iniziativa è stata organizzata dall’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna, nell’ambito del progetto “ConCittadini”, in collaborazione con l’associazione Cortocircuito.

[Foto di Chiara Ghirelli. Cliccare sulle foto per allargarle.]

 ………………………

Vedi anche:

– “La ‘Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”: la video-inchiesta
– 
La video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia”
– Il quotidiano La Repubblica: “La mafia emiliana braccata dagli studenti di Cortocircuito”
– Intervista del web-magazine “AgoraVox” sulle iniziative di Cortocircuito
– Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
– Elia Minari di Cortocircuito premiato dal presidente del Senato al Vertice Nazionale Antimafia a Firenze

Condividi!