Seminario dell’Ordine dei giornalisti con il procuratore capo di Bologna

L’Ordine dei Giornalisti e la Fondazione Giornalisti dell’Emilia-Romagna hanno organizzato un seminario di formazione dal titolo “Comunicare la legalità: una responsabilità di tutti”. L’incontro si è tenuto mercoledì 22 aprile 2015 presso il “Zanhotel Europa” a Bologna.

Il convegno è stato costituito dalle seguenti relazioni (in ordine di intervento):

– Roberto Alfonso, procuratore capo di Bologna, ha parlato di: “Rispetto della legalità: le rispettive responsabilità”;

– Elia Minari, coordinatore di Cortocircuito, associazione culturale antimafia di Reggio Emilia e web-tv, ha parlato di “Citizen journalism contro la ‘ndrangheta emiliana“;

–  Sabrina Pignedoli, giornalista del Resto del Carlino, ha parlato di: “Quando comunicare la responsabilità diventa un pericolo”;

– Luca Ponzi, giornalista di Rai 3, ha parlato di: “Mafia in Emilia-Romagna”.

[Foto di Chiara Ghirelli. Cliccare sulle foto per allargarle.]

 

 

 

 ………………………

Vedi anche:

– “La ‘Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”: la video-inchiesta
– 
La video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia”
– Il quotidiano La Repubblica: “La mafia emiliana braccata dagli studenti di Cortocircuito”
– Intervista del web-magazine “AgoraVox” sulle iniziative di Cortocircuito
– Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
– Elia Minari di Cortocircuito premiato dal presidente del Senato al Vertice Nazionale Antimafia a Firenze

Condividi!