Dal 2 al 5 aprile: festival “Noi contro le mafie 2014”

Incontri condotti da “Cortocircuito” con i magistrati Di Matteo e Gratteri, la vedova Ambrosoli, il poliziotto I.M.D., la testimone di giustizia Aiello e altri.

 

I temi dell’antimafia, della democrazia, dell’educazione alla cittadinanza attiva, dell’informazione, ma anche delle azioni per contrastare le infiltrazioni mafiose faranno da filo conduttore di “Noi contro le mafie”, il festival della legalità che si terrà dal 2 al 5 aprile 2014 a Reggio Emilia. L’iniziativa è promossa dalla Provincia di Reggio Emilia con la direzione scientifica del prof. Antonio Nicaso e la cura educational della dott.ssa Rosa Frammartino.

La Redazione di Cortocircuito, oltre a contribuire all’organizzazione dell’iniziativa, coordinerà sei incontri:

 

IN EVIDENZA:

Sabato 5 aprile 2014 ore 16.00
Istituto “Alcide Cervi”, via Fratelli Cervi 9 – Gattatico (RE)

Incontro “Costruire la legalità, difendere la democrazia” con:

Nino Di Matteo, procuratore antimafia Tribunale di Palermo, pm del processo sulla trattativa Stato-mafia e autore del libro “Assedio alla toga. Un magistrato tra mafia, politica e Stato”

Nicola Gratteri, procuratore aggiunto della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria

Antonio Nicaso, studioso delle organizzazioni criminali, autore insieme a Gratteri del libro “Acqua santissima. La Chiesa e la ‘ndrangheta: storia di potere, silenzi e assoluzioni”

Conducono:
Elia Minari, coordinatore della redazione della web-tv Cortocircuito ed Enrica Majo, inviata speciale del Tg1

Saluti iniziali di: Giacomo Notari, ex partigiano e presidente ANPI di Reggio Emilia, Gina Pedroni, vice-presidente Istituto Cervi, Sonia Masini, presidente della Provincia di Reggio Emilia.

…………………………

Mercoledì 2 aprile 2014 ore 08.45
Teatro “Regiò”, via Vasco Agosti, 6 – Reggio Emilia

Mattinata con ospite Piera Aiello, testimone di giustizia e coautrice del libro “Maledetta mafia – Io, donna, testimone di giustizia con Paolo Borsellino”. Non può mostrare il proprio volto per motivi di sicurezza.

Conducono Riccardo Pelli e Alice Portal della redazione della web-tv Cortocircuito.

“Fuori dal silenzio ovvero la forza della parola”, spettacolo nato dalla creatività degli studenti reggiani all’interno del laboratorio di teatro civile di Alessandro Gallo (Caracò Editore).

Saluti iniziali di Ilenia Malavasi, assessore all’Istruzione della Provincia di Reggio Emilia.

…………………………

Mercoledì 2 aprile 2014 ore 10.30

Aula Magna “Manodori”, Università di Reggio Emilia
Via Allegri 9 – Reggio Emilia

Convegno “Esperienze e saperi contro le mafie“.

Introduzione di:
Antonio Nicaso, studioso delle organizzazioni criminali e Direttore Scientifico del festival “Noi contro le mafie”

Conduce:
Arcangelo Badolati, caposervizio della “Gazzetta del Sud”

Interventi:

Nuove e vecchie resistenze
Fiorella Ferrarini, vicepresidente ANPI Reggio Emilia

La mafia nega le libertà democratiche e la Costituzione
Donatella Loprieno, costituzionalista, Università della Calabria

Il giornalismo d’inchiesta dal basso
Elia Minari, coordinatore della redazione della web-tv Cortocircuito

Contro le Pedagogie complici del silenzio
Giancarlo Costabile, docente Università della Calabria

Legalità e memoria: valori che si incontrano
Stefano Aicardi, docente

Conclusioni di: Sonia Masini, presidente della Provincia di Reggio Emilia.

Saluti iniziali di: Dino Giovannini Professore Ordinario di Psicologia Sociale e di Ilenia Malavasi, assessore all’Istruzione della Provincia di Reggio Emilia.

…………………………

Mercoledì 2 aprile 2014 ore 14.30
Sala convegni – II piano
Palazzo Magnani, Corso Garibaldi 29, Reggio Emilia

Il giornalismo come strumento di legalità

Racconto di un’esperienza educativa dalla viva voce dei protagonisti: gli studenti reggiani che in questo anno scolastico hanno partecipato al laboratorio di giornalismo d’inchiesta antimafia “Sulle tracce della notizia”, condotto da Elia Minari, coordinatore della redazione della web-tv Cortocircuito. Cura scientifica della dott.ssa Rosa Frammartino.

Con Arcangelo Badolati, caposervizio della “Gazzetta del Sud” e autore del libro “Banditi e schiave. I femminicidi”.

Saluti iniziali di: Ilenia Malavasi, assessore all’Istruzione della Provincia di Reggio Emilia.

…………………………

Giovedì 3 aprile 2014 ore 9.30
Cinema Cristallo
via G. Ferrari Bonini, 4 – Reggio Emilia

Proiezione parziale del film “Un eroe borghese” tratto dal libro omonimo di Corrado Stajano.

A seguire: dialogo con Anna Lorenza Ambrosoli (vedova di Giorgio Ambrosoli) sul libro “Qualunque cosa succeda” scritto dal figlio Umberto Ambrosoli.

Conduce: Elia Minari, coordinatore della redazione della web-tv Cortocircuito.

Nel 1974 l’avvocato Giorgio Ambrosoli viene nominato capo liquidatore della Banca Privata Italiana, di proprietà del finanziere Michele Sindona. Le sue ricerche lo portano a scoprire una fitta rete di relazioni che legano Sindona ad importanti esponenti politici, alla mafia e al Vaticano.

Saluti iniziali di: Ilenia Malavasi, assessore all’Istruzione della Provincia di Reggio Emilia.

…………………………

Giovedì 3 aprile 2014 ore 20.45
Cinema teatro Excelsior – Rubiera (RE)

Incontro con I.M.D.poliziotto della sezione Catturandi della Squadra mobile di Palermo, nei suoi libri “Catturandi” e “Vurricatore” racconta la caccia ai più pericolosi latitanti di Cosa nostra. Appostamenti, pedinamenti, controllo del territorio, intercettazioni ambientali e telefoniche. Attività che richiedono fiuto, attenzione, cautela, abilità e coraggio. L’autore, che non può svelare la propria identità per motivi di sicurezza e di riservatezza, racconta dal di dentro quali sono gli strumenti a disposizione di chi svolge sul campo la lotta alla mafia per la cattura dei criminali in fuga.

Proiezione del film “La mafia uccide solo d’estate” (90 minuti).

Segue dialogo con Ginevra Antona, interprete del ruolo di “Flora”, nel film “La mafia uccide solo d’estate” e con I.M.D.

Conduce: Elia Minari, coordinatore della redazione della web-tv Cortocircuito.

Saluti iniziali di: Emanuele Cavallaro, vicesindaco del Comune di Rubiera.

 …………………………

Tutti gli incontri sono a INGRESSO GRATUITO E LIBERO.

L’intero programma è visualizzabile cliccando qui

 

…………………………

Vedi anche:

– Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
– La video-inchiesta sui quaranta roghi di probabile origine dolosa
– Alcuni video della serata antimafia del 17 settembre in Sala del Tricolore
– 
Incontro-intervista sulla corruzione con Davigo e Gomez in Sala del Tricolore, le foto

Condividi!