Dall’11 al 16 aprile: rassegna “Noi contro le mafie 2016”

Incontri condotti da “Cortocircuito” con i magistrati Di Matteo, Gratteri, Conte, Imperato e il presidente emerito della Corte Costituzionale Onida.

 

I temi dell’antimafia, della democrazia, dell’educazione alla cittadinanza attiva, dell’informazione, ma anche delle azioni per contrastare le infiltrazioni mafiose faranno da filo conduttore di “Noi contro le mafie”, la rassegna della legalità che si terrà dall’11 al 16 aprile 2016 a Reggio Emilia. L’iniziativa – promossa dalla Provincia di Reggio Emilia insieme alla Regione Emilia Romagna e ai Comuni reggiani –  ha la direzione scientifica del professore Antonio Nicaso, studioso e storico delle organizzazioni criminali, mentre la cura educational è della dott.ssa Rosa Frammartino.

L’associazione Cortocircuito, oltre a contribuire all’organizzazione della rassegna, coordinerà i seguenti convegni. Le iniziative sono ordinate in ordine cronologico inverso, per mettere in primo piano gli incontri rivolti in particolare alla cittadinanza. 

 

Nella foto: il procuratore Gratteri con Elia Minari

Sabato 16 aprile 2016 dalle ore 15.45 alle ore 17.45 presso il teatro Metropolis di Bibbiano (via Gramsci 4), in provincia di Reggio Emilia, incontro dal titolo “Lotte di libertà. Fra antiche e nuove Resistenze”.  Dialogo con:

– Nicola Gratteri, procuratore aggiunto della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria;
– Antonio Nicaso, studioso e storico delle organizzazioni criminali;
– Teresa Vergalli, staffetta partigiana e scrittrice. Nel corso dell’incontro le sarà consegnata la cittadinanza onoraria di Bibbiano.
– Elia Minari, coordinatore dell’associazione antimafia Cortocircuito di Reggio Emilia.

Introduzione di: Andrea Carletti, sindaco di Bibbiano.

Interviene: Francesca Montanari, presidente dell’associazione antimafia Cortocircuito di Reggio Emilia.

*****

Sabato 16 aprile 2016 dalle ore 10.00 di mattina alle ore 12.45 presso l’Auditorium Loris Malaguzzi di Reggio Emilia (via Bligny 1), convegno dal titolo “Contro le mafie in Italia e in Europa: quali rischi e quali norme”. Dialogo con:

– Nino Di Matteo, procuratore antimafia di Palermo e pm del processo sulla trattativa Stato-mafia;
– Nicola Gratteri, procuratore aggiunto della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria;
– Mario Conte, giudice della Corte d’Appello di Palermo;
– Francesco Del Bene, magistrato della Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo e pm del processo sulla trattativa Stato-mafia.

Conduce: Elia Minari, coordinatore dell’associazione antimafia Cortocircuito di Reggio Emilia.

Introduzione di: Antonio Nicaso, studioso e storico delle organizzazioni criminali.

Saluti di: Giammaria Manghi, presidente della Provincia di Reggio Emilia e Luca Vecchi, sindaco del Comune di Reggio Emilia.

Erano presenti tra il pubblico: il prefetto, il questore, il comandante dei carabinieri e il comandante della guardia di finanza di Reggio Emilia, oltre a numerosi sindaci e parlamentari.

*****

Giovedì 14 aprile 2016 dalle ore 21.00 presso la sala del Consiglio Comunale di Rubiera (piazza Garibaldi 2), in provincia di Reggio Emilia, incontro dal titolo “Mafia e territorio. Diritti e doveri dell’informazione “. Dialogo con:

– Arcangelo Badolati, direttore della “Gazzetta del Sud”;
– Arnaldo Capezzuto, giornalista del Fatto Quotidiano;
– Elia Minari, coordinatore dell’associazione antimafia Cortocircuito di Reggio Emilia.

Conduce: Antonio Nicaso, studioso e storico delle organizzazioni criminali.

Saluto di: Emanuele Cavallaro, sindaco di Rubiera.

*****

Martedì 12 aprile 2016 dalle ore 9.30 di mattina presso l’Aula Magna dell’Università di Modena e Reggio Emilia, nella sede di Reggio Emilia (viale Allegri 9), convegno dal titolo “Una Costituzione da vivere e da praticare”. Dialogo con:

Valerio Onida, presidente emerito della Corte Costituzionale, già presidente della Scuola Superiore della Magistratura;
– Marco Imperato, magistrato, coautore del libro “Dialoghi sulla Costituzione” (prefazione di Valerio Onida);
– Antonio Nicaso, studioso e storico delle organizzazioni criminali;
– Donatella Loprieno, costituzionalista dell’Università della Calabria;

Conduce: Elia Minari, coordinatore dell’associazione antimafia Cortocircuito di Reggio Emilia.

Interventi di:

– Rita Bertozzi, docente di Sociologia dell’Educazione dell’Università di Modena e Reggio Emilia;
– Albertina Soliani, presidente dell’Istituto Cervi, in memoria dei sette fratelli Cervi.

Saluti di:
– Natalia Maramotti, assessora a Sicurezza e culturale della legalità del Comune di Reggio Emilia;
– Yuri Torri, segretario dell’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna;
– Chiara Morelli, Provincia di Reggio Emilia,

*****

Lunedì 11 Aprile 2016 dalle ore 15.00 alle ore 17.30, nell’auditorium del Museo Cervi a Gattatico (Via Fratelli Cervi 9), in provincia di Reggio Emilia. Dialogo con:

– Marco Imperato, magistrato, autore del libro “Le parole della giustizia”;
– Donatella Loprieno, costituzionalista dell’Università della Calabria.

A seguire saranno illustrate, da parte di associazioni e formatori, alcune esperienze didattiche innovative nel contrasto alle mafie e per la diffusione della cultura della legalità tra i giovani.

Conduce: Francesca Montanari, presidente dell’associazione antimafia Cortocircuito di Reggio Emilia.

Saluti di: Albertina Soliani, presidente dell’Istituto Alcide Cervi.

Conclusioni di: Mirco Zanoni, coordinatore culturale dell’Istituto Alcide Cervi.

 *****

Tutti gli incontri sono a INGRESSO LIBERO E GRATUITO, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Non è possibile prenotarsi nei giorni precedenti. 

Organizzazione della “Corte Ospitale”. Azioni educative di “Caracò”.

 ………………………

Vedi anche:

– “La ‘Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”: la video-inchiesta
– 
La video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia”
– Il quotidiano La Repubblica: “La mafia emiliana braccata dagli studenti di Cortocircuito”
– Intervista del web-magazine “AgoraVox” sulle iniziative di Cortocircuito
– Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
– Elia Minari di Cortocircuito premiato dal presidente del Senato al Vertice Nazionale Antimafia a Firenze

Condividi!