Incontro con il vice-presidente europeo di Eurojust all’Università di Parma. Inoltre viaggio formativo a Bruxelles e L’Aja

Il corso di formazione “Prevenzione e contrasto della corruzione e della criminalità organizzata” prosegue con una seconda giornata formativa, aperta anche a chi non è iscritto al corso, con degli ospiti di primo piano, giovedì 26 settembre 2019 presso l’Aula Magna dell’Università di Parma. Ingresso gratuito.

Sarà rilasciato a un attestato di partecipazione a tutti i partecipanti della giornata di formazione, anche a chi non è iscritto al corso di formazione. (Tutti gli attestati saranno rilasciati successivamente; chi avesse bisogno prima di un documento che giustifichi la propria assenza a un altro impegno: può farne richiesta).

Il corso è organizzato dall’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna e dall’Associazione Culturale Antimafia Cortocircuito, insieme all’Università di Parma. Gli incontri formativi sono rivolti a studenti universitari e neolaureati, provenienti da tutte le Università dell’Emilia-Romagna o residenti in Emilia-Romagna. 

 ___________

 

Incontro formativo al mattino

Giovedì 26 Settembre 2019, dalle ore 9.30 di mattina, nell’Aula Magna dell’Università di Parma (via dell’Università n° 12) interverrà il magistrato Filippo Spiezia, vice-presidente europeo di Eurojust e membro italiano di Eurojust, l’agenzia dell’Unione Europea che si occupa del coordinamento delle indagini tra le diverse Procure degli Stati europei. L’agenzia ha recentemente acquisito più poteri ed è destinata ad avere un ruolo sempre più importante nei prossimi anni.

Porterà la propria esperienza, in qualità di relatore, anche un altro importante ospite (sarà reso noto nelle prossime settimane).

L’incontro pubblico prevede la conduzione e gli interventi di Elia Minari, coordinatore dell’Associazione culturale antimafia Cortocircuito e autore del libro “Guardare la mafia negli occhi. Le inchieste che svelano i segreti della ‘ndrangheta al Nord” (edito da Rizzoli) che ha la prefazione del Procuratore Nazionale Antimafia. Le inchieste di Elia Minari sono state citate nel maxi-processo “Aemilia” e in cinque indagini sulla penetrazione della ‘ndrangheta nel Nord Italia.

L’evento sarà introdotto dalla Professoressa Monica Cocconi, delegata del Rettore per l’anticorruzione e la trasparenza e docente di diritto amministrativo. Aprirà i lavori anche Leonardo Draghetti, Direttore Generale dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna. 

 ___________

 

Laboratorio al pomeriggio

Lo stesso giorno, giovedì 26 Settembre 2019, dalle ore 15.00 alle ore 17.00 presso l’Università di Parma, sempre nell’Aula Magna (via dell’Università n° 12), si terrà un altro evento formativo: un laboratorio interattivo, titolato “Strategie informatiche e telematiche per prevenire e contrastare criminalità organizzata, corruzione e riciclaggio“.

Queste iniziative fanno parte del progetto “Conoscere per riconoscere” realizzato dall’Associazione culturale antimafia Cortocircuito in collaborazione con l’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna e l’Università di Parma.

Per partecipare all’incontro del mattino e/o al laboratorio del pomeriggio: è necessario inviare una e-mail (indicando il proprio nome e cognome) all’indirizzo mail formazione.antimafia@gmail.com . La partecipazione è gratuita, i posti sono limitati.

 ___________

 

Il viaggio formativo a Bruxelles e L’Aja

Il progetto offre anche un’opportunità esclusiva, grazie all’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna e all’Associazione culturale antimafia Cortocircuito: la possibilità di partecipare a “quattro giornate formative gratuite a Bruxelles e L’Aja sul contrasto a mafie e corruzione” che si terranno nel mese di Novembre 2019.

Per partecipare al viaggio formativo: saranno selezionari gli studenti più meritevoli tramite la realizzazione di un breve saggio scritto (o con la realizzazione di un video, per chi preferisce). I voli aerei, i pernottamenti e gli incontri formativi all’estero saranno gratuiti per i partecipanti selezionati. Per tutti i dettagli e per partecipare alla selezione CLICCARE QUI.

Per informazioni: formazione.antimafia@gmail.com

 

Inoltre QUI è possibile leggere la presentazione dell’Associazione Cortocircuito Antimafia Cortocircuito.

 

 

___________

Le informazioni sul libro “Guardare la mafia negli occhi” sono sul sito www.negliocchi.it
Il libro, sottotitolato “Le inchieste di un ragazzo che svelano i segreti della ‘ndrangheta al Nord”, è disponibile in quasi tutte le librerie e online (in formato cartaceo o e-book). Prefazione del Procuratore Nazionale Antimafia, editore Rizzoli.
Invece QUI le recensioni, le interviste tv e gli articoli sul libro-inchiesta.

 

Condividi!