Giornata di formazione su mafie e legalità presso l’Assemblea Legislativa regionale con il presidente emerito della Corte Costituzionale Onida e i docenti universitari Dalla Chiesa e Bertozzi

L’associazione culturale Cortocircuito ha organizzato la seguente giornata di formazione sulla legalità e sul contrasto culturale alle organizzazioni criminali di stampo mafioso. Tale iniziativa era rivolta a insegnanti, personale di enti pubblici, educatori e membri di associazioni.

La giornata di formazione, promossa dall’associazione Cortocircuito all’interno del percorso “ConCittadini”, è patrocinata dall’Ufficio Scolastico Regionale, dal Ministero dell’Istruzione e dal Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna.

L’iniziativa si è tenuta venerdì 13 novembre 2015 a partire dalle 9.30 del mattino, presso l’auditorium Fanti dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna a Bologna, con ospiti:

– Valerio Onida, presidente emerito della Corte Costituzionale, nonché presidente della Scuola Superiore della Magistratura;

Nando Dalla Chiesa, direttore dell’Osservatorio sulla criminalità organizzata dell’Università di Milano e docente di Sociologia della criminalità organizzata. E’ figlio del prefetto di Palermo ucciso da Cosa Nostra;

– Rita Bertozzi, docente di Sociologia dell’Educazione dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Il convegno è stato condotto da Elia Minari, coordinatore dell’associazione culturale antimafia Cortocircuito, che ha anche realizzato diversi interventi sul tema del contrasto alla criminalità organizzata.
Il professore Dalla Chiesa ha detto: «I documenti di Cortocircuito sono agghiaccianti. Devo farvi i complimenti per il grande lavoro realizzato».

Saluto iniziale di Yuri Torri, segretario dell’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea Legislativa regionale.

La giornata è proseguita nel pomeriggio con 15 gruppi tematici che hanno affrontato attività laboratoriali diverse, durante le quali è intervenuta anche la presidente dell’associazione Cortocircuito Francesca Montanari e altri volontari dell’associazione Cortocircuito.

L’iniziativa è stata ripresa da una troupe di Rai 3.

Invece QUI una delle precedenti iniziative di Cortocircuito presso l’Assemblea Legislativa regionale.

[Cliccare sulle foto per allargarle.]

 ………………………………….………

Vedi anche:

– “La ‘Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”: la video-inchiesta
– 
La video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia”
– Il quotidiano La Repubblica: “La mafia emiliana braccata dagli studenti di Cortocircuito”
– Intervista del web-magazine “AgoraVox” sulle iniziative di Cortocircuito
– Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
– Elia Minari di Cortocircuito premiato dal presidente del Senato al Vertice Nazionale Antimafia a Firenze

Condividi!

    Comments are closed.