Incontro nell’aula magna del Chierici, per riflettere sulla strage di Capaci e sul contrasto alle mafie oggi

Lunedì 23 maggio 2016, in occasione della strage di Capaci nella quale perse la vita il giudice Giovanni Falcone, nell’aula magna dell’Istituto Chierici di Reggio Emilia si è tenuto un incontro con Francesca Montanari, presidente dell’associazione culturale antimafia Cortocircuito.

Attraverso l’intervista preparata dagli studenti, Francesca Montanari ha spiegato come sono nate e come si sono evolute le attività di Cortocircuito, mediante il lavoro di gruppo e la scoperta di fatti preoccupanti legati alla criminalità organizzata di stampo mafioso in Emilia.

 ………………………

Vedi anche:

– “La ‘Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”: la video-inchiesta
– 
La video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia”
– Il quotidiano La Repubblica: “La mafia emiliana braccata dagli studenti di Cortocircuito”
– Intervista del web-magazine “AgoraVox” sulle iniziative di Cortocircuito
– Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
– Elia Minari di Cortocircuito premiato dal presidente del Senato al Vertice Nazionale Antimafia a Firenze

Condividi!