“Æmilia-ndrina”, incontro con Carlo Lucarelli, Giovanni Tizian e altri

Domenica 22 novembre 2015 a Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna, presso la “Casa della Conoscenza” del Comune si è tenuta una tavola rotonda dal titolo “Æmilia-ndrina: una questione civile”, coordinata dallo scrittore e conduttore Rai Carlo Lucarelli.

Sono intervenuti:

– Giovanni Tizian, giornalista de L’Espresso;
– Cinzia Franchini, imprenditrice minacciata e presidentessa nazionale CNA-Fita;
– Elia Minari, coordinatore dell’associazione Cortocircuito, autore di video-inchieste sulle mafie in Emilia;
– Enza Rando, avvocato, responsabile dell’ufficio legale di Libera;
– Roberto Montà, presidente nazionale di “Avviso Pubblico”, associazione di enti pubblici contro la criminalità organizzata.

A margine del convegno e durante l’incontro pubblico Carlo Lucarelli, introducendo l’intervento di Elia Minari di Cortocircuito,  ha detto: «In molti si chiedono: cosa si può fare contro la criminalità organizzata? La risposta che darei è: bastano poche persone che fanno le cose giuste. Basta un gruppo di ragazzi con una videocamera, capaci anche di ribaltare una città e fare cambiare le cose. E’ quello che hanno fatto i ragazzi di Cortocircuito, coordinati da Elia. Queste inchieste sono finite anche agli atti di processi».

Era presente tra il pubblico anche Giuliano Poletti, ministro del Lavoro. L’iniziativa è stata organizzata dal Comune di Casalecchio di Reno (BO), all’interno del festival “Politicamente scorretto”, realizzato in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna.

[Cliccare sulle foto per allargarle.]


 ………………………

Vedi anche:

– “La ‘Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”: la video-inchiesta
– 
La video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia”
– Il quotidiano La Repubblica: “La mafia emiliana braccata dagli studenti di Cortocircuito”
– Intervista del web-magazine “AgoraVox” sulle iniziative di Cortocircuito
– Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
– Elia Minari di Cortocircuito premiato dal presidente del Senato al Vertice Nazionale Antimafia a Firenze

Condividi!