“Le azioni quotidiane”, incontro al liceo Canossa

Sabato 2 aprile 2016 al liceo Canossa di Reggio Emilia si terrà l’iniziativa “Le azioni quotidiane”.

Interverranno:

– Francesca Montanari (nella foto a sinistra), presidente dell’associazione culturale antimafia Cortocircuito, per spiegare come sono nate e come si sono evolute le attività di Cortocircuito, attraverso il lavoro di gruppo e la scoperta di fatti preoccupanti legati alla criminalità organizzata di stampo mafioso in Emilia.

– Chiara Ghirelli (nella foto a destra), curatrice di alcuni progetti nelle scuole dell’associazione Cortocircuito, coordinerà dei laboratori interattivi incentrati su temi connessi con le mafie: discriminazioni, soprusi e ingiustizie.

– Elia Minari, coordinatore dell’associazione antimafia Cortocircuito.

L’iniziativa proseguirà sabato 30 aprile, sempre al liceo Canossa.

Il progetto al liceo Canossa è stata organizzato dall’associazione Cortocircuito in collaborazione con il percorso “ConCittadini” dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna.

 ………………………

Vedi anche:

– “La ‘Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”: la video-inchiesta
– 
La video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia”
– Il quotidiano La Repubblica: “La mafia emiliana braccata dagli studenti di Cortocircuito”
– Intervista del web-magazine “AgoraVox” sulle iniziative di Cortocircuito
– Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
– Elia Minari di Cortocircuito premiato dal presidente del Senato al Vertice Nazionale Antimafia a Firenze

Condividi!