Intervista su Rai 1 in un reportage sullo scioglimento per mafia di Brescello. Il parroco: «Brescello non è mafiosa. Cortocircuito diffama il paese».

 

QUI IL VIDEO

 

La storica inviata del Tg1 Maria Grazia Mazzola ha realizzato un approfondimento sulla ‘ndrangheta in Emilia, concentrandosi in particolare sullo scioglimento per mafia del Consiglio Comunale di Brescello.

Le indagini di Carabinieri e Prefettura, che hanno portato allo scioglimento di Brescello, sono partite dopo una video-inchiesta di Cortocircuito.

La troupe del Tg1 ha intervistato Elia Minari, coordinatore dell’associazione antimafia Cortocircuito di Reggio Emilia. Una parte dell’intervista è andata in onda su Rai 1 venerdì 29 aprile 2016, in seconda serata, nella trasmissione “Tv7″, Speciale del Tg1.

Il reportage di Rai 1 contiene anche interviste al boss Grande Aracri, al sindaco Coffrini e al parroco di Brescello che afferma nuovamente che la video-inchiesta di Cortocircuito «diffama il paese».

QUI gli articoli sullo scioglimento del Consiglio Comunale di Brescello.

Invece QUI è possibile vedere la video-inchiesta di Cortocircuito “La ‘ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”, con un ampio approfondimento su Brescello.

 ………………………

Vedi anche:

“La ‘Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”: la video-inchiesta
La video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia”
Il quotidiano La Repubblica: “La mafia emiliana braccata dagli studenti di Cortocircuito”
Intervista del web-magazine “AgoraVox” sulle iniziative di Cortocircuito
Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
Elia Minari di Cortocircuito premiato dal presidente del Senato al Vertice Nazionale Antimafia a Firenze

Condividi!