Intervista di Rai Uno

La troupe del Tg1 ha intervistato Elia Minari, coordinatore di Cortocircuito, associazione culturale antimafia di Reggio Emilia.

Una parte dell’intervista è andata in onda su Rai 1 venerdì 6 febbraio 2015, in seconda serata, a Tv7, Speciale del Tg1.

Il servizio è stato realizzato dall’inviata del Tg1 Enrica Majo, che ha cercato di raccontare il radicamento della ‘ndrangheta in Emilia. 

 

Associazione culturale antimafia “Cortocircuito”

[Nella foto in basso: Elia Minari mostra alcuni dei documenti da cui nascono le video-inchieste di Cortocircuito.]

 

 ………………………

Vedi anche:

– “La ‘Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”: la video-inchiesta
– 
La video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia”
– Il quotidiano La Repubblica: “La mafia emiliana braccata dagli studenti di Cortocircuito”
– Intervista del web-magazine “AgoraVox” sulle iniziative di Cortocircuito
– Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
– Elia Minari di Cortocircuito premiato dal presidente del Senato al Vertice Nazionale Antimafia a Firenze

Condividi!