Proseguono i progetti di Cortocircuito nelle scuole

Stiamo continuando gli incontri sul tema della legalità e dell’antimafia all’interno delle scuole superiori di Reggio Emilia. Agli studenti cerchiamo di trasmettere il messaggio che ognuno, nel suo piccolo, può fare la propria parte contro le mafie, a seconda dei gesti che compiamo quotidianamente.

Progetti organizzati da Cortocircuito insieme ad altre realtà associative.

[Foto e video di Andrea Mafrica di Cortocircuito.]

Invece QUI la scorsa giornata di formazione su mafie e legalità, rivolta a insegnati delle scuole superiori, educatori e a personale di enti pubblici. Si è tenuta presso l’Assemblea Legislativa regionale con il presidente emerito della Corte Costituzionale Onida e i docenti universitari Dalla Chiesa e Bertozzi

0 ok
3 ok6 ok11 ok
15 ok
18 ok




 

 ………………………

Vedi anche:

– “La ‘Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”: la video-inchiesta
– 
La video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia”
– Il quotidiano La Repubblica: “La mafia emiliana braccata dagli studenti di Cortocircuito”
– Intervista del web-magazine “AgoraVox” sulle iniziative di Cortocircuito
– Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
– Elia Minari di Cortocircuito premiato dal presidente del Senato al Vertice Nazionale Antimafia a Firenze

Condividi!