Seminario “Sicurezza e legalità” con il procuratore capo di Modena al castello di Vignola

Sabato 27 febbraio 2016 presso la Sala dei Contrari della Rocca di Vignola, in provincia di Modena, si è tenuto il convegno “Sicurezza e legalità”, aperto alla cittadinanza.

Prima parte, dalle ore 17.00 alle 18.00, con ospiti:
– Lucia Musti, procuratore capo di Modena e presidente per l’Emilia-Romagna dell’Associazione Nazionali Magistrati;
– Elia Minari, coordinatore dell’associazione Cortocircuito, autore di video-inchieste sulle mafie in Emilia;
– Sabrina Pignedoli, giornalista del Resto del Carlino, minacciata per i suoi articoli sulla ‘ndrangheta.
Ha coordinato: la giornalista Maria Grazia Palmieri.

Seconda parte dalle ore 18.00 alle ore 19.30, con ospiti:
– Massimo Mezzetti,assessore della Regione Emilia-Romagna alla Cultura e politiche per la legalità;
– Giancarlo Muzzarelli, sindaco di Modena e presidente della Provincia di Modena;
– i sindaci di Vignola, Valsamoggia, Castelfranco Emilia e Savignano sul Panaro.
Ha coordinato: Beppe Boni, vice-direttore del “Resto del Carlino”.

Convegno organizzato dal Rotary Club di Vignola e Castelfranco Emilia, presieduto dal generale Gaetano Romeo.

 ………………………………………………….

Vedi anche:

– “La ‘Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”: la video-inchiesta
– 
La video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia”
– Il quotidiano La Repubblica: “La mafia emiliana braccata dagli studenti di Cortocircuito”
– Intervista del web-magazine “AgoraVox” sulle iniziative di Cortocircuito
– Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
– Elia Minari di Cortocircuito premiato dal presidente del Senato al Vertice Nazionale Antimafia a Firenze

Condividi!