Sentenza definitiva sul caso di Brescello

Alcune ore fa è stata emessa la sentenza defintiva del Consiglio di Stato sullo scioglimento per mafia del consiglio comunale di Brescello (primo caso in Emilia-Romagna), che conferma la precedente sentenza del Tar e il decreto di scioglimento firmato dal presidente della Repubblica.

Nelle motivazioni della sentenza, appena pubblicata, i giudici danno grande rilievo alla video-inchiesta di noi di Cortocircuito e alla seguente manifestazione in piazza di contestazione a Cortocircuito, per aver realizzato la video-inchiesta su Brescello (manifestazione a sostegno del sindaco poi commissariato).

I giudici scrivono che a quella manifestazione – durante la quale sono stati rivolti insulti nei nostri confronti – erano presenti almeno 50 persone vicine al clan mafioso nonché imprenditori colpiti da interdittive antimafia e familiari del boss Francesco Grande Aracri.

[8 dicembre 2017]

Nella foto: articolo della “Gazzetta di Reggio” (gruppo editoriale “L’Espresso).

………………………

Articolo del Corriere della Sera (QUI il testo):

Una SINTESI della nostra video-inchiesta:

Condividi!