Con il Colonnello Paolo Zito

Un lettore speciale!
L’autore del libro-inchiesta “Guardare la mafia negli occhi” Elia Minari (coordinatore dell’associazione antimafia Cortocircuito) insieme al colonnello Paolo Zito, comandante della Prima Brigata Mobile dei carabinieri di Roma, che ha competenza su tutto il territorio nazionale.

Nel libro-inchiesta viene alzato il velo anche su alcuni casi di poliziotti collusi con le mafie… il colonnello Zito è di tutt’altra pasta.

Alcuni anni fa, durante un convegno pubblico, il colonnello Zito disse: «Il documento di denuncia che è stato presentato oggi da Elia Minari è un documento di grande rilevanza, dà perfettamente la dimensione di quali siano le difficoltà». Il comandante dei carabinieri aggiunse: «Complimenti. Elia, ti faccio pubblicamente i complimenti anche perché hai bisogno di un sostegno, perché sei esposto. Noi, come carabinieri, lo facciamo per lavoro, tu lo fai per scelta».

In queste ore stanno arrivando numerosi messaggi, da Agrigento a Trieste, da parte di carabinieri e poliziotti che hanno letto il libro.

……………………………………………………………………………….

Le informazioni sul libro “Guardare la mafia negli occhi” sono sul sito www.negliocchi.it
Il libro, sottotitolato “Le inchieste di un ragazzo che svelano i segreti della ‘ndrangheta al Nord”, è disponibile in quasi tutte le librerie e online (in formato cartaceo o e-book). Prefazione del Procuratore Nazionale Antimafia, editore Rizzoli.
Invece QUI le recensioni, le interviste tv e gli articoli sul libro-inchiesta.

Condividi!