Elia Minari di Cortocircuito premiato dal presidente del Senato al Vertice Nazionale Antimafia a Firenze

………………………

Il presidente del Senato Pietro Grasso, ex procuratore nazionale antimafia, ha premiato Elia Minari, coordinatore di Cortocircuito, associazione culturale antimafia di Reggio Emilia, per l’impegno di denuncia e approfondimento, attraverso diverse video-inchieste e cortometraggi, sulla criminalità organizzata di stampo mafioso in Emilia.

Si chiama “Premio Scomodo 2014″ e viene consegnato ogni anno a quelle personalità che si sono distinte per il proprio coraggio nel sollevare vicende scomode legate alle mafie.

La premiazione è avvenuta sabato 22 novembre 2014 nello storico palazzo “Spedale del Bigallo” di Bagno a Ripoli, sulle colline di Firenze, all’interno del 20° Vertice Nazionale Antimafia organizzato dalla Fondazione Caponnetto, nata in memoria del magistrato Antonino Caponnetto, capo del pool antimafia di Falcone e Borsellino.

Hanno partecipato alla premiazione di Elia Minari: il presidente della Fondazione Caponnetto Salvatore Calleri, il presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta, la presidente della Commissione parlamentare antimafia Rosy Bindi, il sostituto procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli Catello Maresca, il giudice del Tribunale di Roma Paola Di Nicola, oltre a Enrico Bini, uno dei primi imprenditori a denunciare la criminalità organizzata nel Nord Italia (nonché attuale sindaco di Castelnovo nè Monti). Tra gli altri, sono stati premiati anche Renato Scalia, ex ispettore capo della Direzione Investigativa Antimafia e Paolo Borrometi, giornalista siciliano sotto scorta.

L’importante riconoscimento del 20° Vertice Nazionale Antimafia di Firenze segue, di alcuni mesi, il premio “Iustitia” consegnato a Elia Minari di Cortocircuito dall’Università della Calabria, con sede a Cosenza. Inoltre, lo scorso anno, Cortocircuito è stato premiato all’Università di Bologna come migliore web-tv di denuncia d’Italia e dall’Osservatorio Molisano Legalità con il premio “Rocco Cirino”.

[Foto di Chiara Ghirelli. Cliccare sulle foto per allargarle.]

 ………………………

Intervista di Radio 1 Rai il giorno prima della premiazione:

(Intervista del 21 novembre 2014)

Se non si riesce a sentire l’audio, cliccare qui

 

Articolo della Gazzetta di Reggio (24 novembre 2014). Cliccare sulla foto per allargarla:


Articolo del quotidiano “Prima Pagina Reggio”:

………………………

Articolo della Gazzetta di Reggio

Vedi anche:

“La ‘Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”. La video-inchiesta integrale, le foto della serata di presentazione e alcuni articoli dei quotidiani
La video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia”
Intervista del web-magazine “AgoraVox” sulle iniziative di Cortocircuito
Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
Incontro-intervista con il Procuratore Nazionale Antimafia nella Sala del Tricolore

Condividi!