Alcuni video della serata antimafia del 17 settembre in Sala del Tricolore

La redazione di Cortocircuito

Alcuni frammenti della serata “Reggio contro le mafie” del 17 settembre 2013 in Sala del Tricolore, sede del consiglio comunale di Reggio Emilia. In tale occasione è stata proiettata in anteprima la video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia“, realizzata dalla redazione di Cortocircuito, web-tv e giornale studentesco indipendente di Reggio Emilia.

Nel corso della serata sono intervenuti anche diversi ospiti impegnati contro la criminalità organizzata, tra cui il magistrato Marco Imperato e Pierpaolo Romani, coordinatore nazionale di “Avviso Pubblico”. 

Saluti istituzionali:
– Ugo Ferrari, sindaco vicario del Comune di Reggio Emilia
– Franco Corradini, assessore alla Coesione e sicurezza sociale del Comune di Reggio Emilia
– Sonia Masini, presidente della Provincia di Reggio Emilia
– Gian Guido Nobili, Regione Emilia-Romagna

L’evento è stato coordinato da Elia Minari della redazione di Cortocircuito che ha anche presentato l’inchiesta.

La stessa sera è stato presentato anche il progetto “Reggio contro le mafie”, oltre all’omonima rassegna che vedrà ospiti a Reggio Emilia magistrati e giornalisti antimafia. QUI I PROSSIMI INCONTRI 

QUI LE FOTO DELLA SERATA E LA VIDEO-INCHIESTA         QUI LE FOTO DEL BACKSTAGE

Evento organizzato insieme al gruppo “Giovani a Reggio Emilia contro le mafie”, Comune di Reggio Emilia, Regione Emilia-Romagna. Serata in collaborazione con “L’Alleanza reggiana per una società senza mafie”, “Avviso Pubblico” e l’associazione “Papa Giovanni XXIII”. Con il patrocinio della Provincia di Reggio Emilia.

Riprese di Federico Marcenaro di Cortocircuito.

 

La presentazione dell’inchiesta:

 

I collegamenti tra due discoteche reggiane e la criminalità organizzata:

 

Alcuni sindaci del Reggiano sono minacciati dalle mafie:

 

Ringraziamenti dopo la proiezione della video-inchiesta:

 

L’assessore Corradini: “Cortocircuito esempio di democrazia e partecipazione”:

 

Il magistrato Imperato: “La mafia è anche un modo di gestire il potere nel nostro Paese”:

 

Sindaco vicario Ferrari “Abbiamo vissuto nella sottovalutazione della presenza delle mafie a Reggio”:

 

Presidente della Provincia Masini: “Cortocircuito è da esempio per tutti noi”:

Condividi!