Incontro con gli ex magistrati Gherardo Colombo e Livio Pepino all’auditorium Montalcini di Mirandola

Venerdì 22 aprile 2016, dalle ore 10.30 di mattina, nell’auditorium “Rita Levi Montalcini” a Mirandola, in provincia di Modena, si terrà un incontro rivolto a oltre quattrocento studenti.

L’iniziativa è aperta anche alla cittadinanza. Occorre prenotarsi scrivendo una mail all’associazione Cortocircuito.

Il convegno, dal titolo “Libertà, Regole e Trasgressioni. Il contrasto alle mafie dopo l’operazione Aemilia”, prevede un dialogo con:

– Gherardo Colombo, già magistrato del pool “Mani Pulite”, autore del libro “Sulle regole”;

– Livio Pepino, già giudice della Corte suprema di Cassazione, autore del libro “Forti con i deboli”;

– Elia Minari, coordinatore dell’associazione culturale antimafia Cortocircuito, autore di video-inchieste sulle mafie in Emilia.

Saluti di:
– Yuri Torri, segretario dell’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna;
– Maino Benatti, sindaco di Mirandola.

L’iniziativa è stata organizzata dall’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna e dall’associazione Cortocircuito, all’interno del percorso “ConCittadini” e in collaborazione con il Comune di Mirandola.

Interverrà Francesca Montanari, presidente dell’associazione Cortocircuito.

 ………………………

Vedi anche:

– “La ‘Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana”: la video-inchiesta
– 
La video-inchiesta “Non è successo niente. 40 roghi a Reggio Emilia”
– Il quotidiano La Repubblica: “La mafia emiliana braccata dagli studenti di Cortocircuito”
– Intervista del web-magazine “AgoraVox” sulle iniziative di Cortocircuito
– Sul Corriere della Sera: “Cortocircuito, la web tv degli studenti-reporter che combatte la mafia”
– Elia Minari di Cortocircuito premiato dal presidente del Senato al Vertice Nazionale Antimafia a Firenze

Condividi!