Concorso di brevi saggi scritti sulle mafie, per studenti universitari e giovani laureati dell’Emilia-Romagna. Anno 2021, terza edizione

[Nella foto: i vincitori dell’edizione 2020 del concorso con l’allora Presidente del Consiglio Giuseppe Conte].

L’Associazione Culturale Antimafia Cortocircuito in collaborazione con l’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna, l’Università di Parma e altri enti, organizza un “Concorso di saggi scritti sul tema della criminalità mafiosa e della corruzione”, rivolto a studenti universitari e giovani laureati di una qualsiasi delle Università dell’Emilia-Romagna oppure residenti in Emilia-Romagna.

I saggi migliori riceveranno un premio in denaro. Sono previsti premi fino a 1.000 euro. Lo scopo del concorso è sostenere concretamente i giovani che si impegnano, scrivendo un saggio che consente di approfondire un argomento, sui temi della prevenzione e del contrasto della criminalità organizzata e della corruzione.

Ciascun partecipante si può candidare inviando via mail un breve saggio scritto, nelle modalità spiegate nel seguente avviso di selezione, entro il 20 giugno 2021. La partecipazione al concorso è interamente gratuita.  

[Nella foto: la Commissione valutatrice dell’edizione 2020, composta dal magistrato Marco Imperato della Procura di Bologna, oltre a Leonardo Draghetti, Direttore Generale dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna ed Elia Minari].

 

 

*****

Questa selezione rientra nell’ambito del progetto “Conoscere per riconoscere: le Università dell’Emilia-Romagna contro le mafie”, che mira ad incentivare la cultura della legalità, la responsabilità civile ed etica della futura classe dirigente emiliano-romagnola e formare professionisti consapevoli.

*****

[Nella foto: cena con i vincitori dell’edizione dell’anno 2019 del concorso.]

 

*****

Per maggiori dettagli leggere l’Avviso di selezione del concorso al seguente link:

Per partecipare cliccare qui (PDF con i dettagli)
Il link contiene anche il modulo da compilare per partecipare.

Per qualsiasi informazione: formazione.antimafia@gmail.com

 

*****

Il progetto è coordinato da Elia Minari, giurista, scrittore, esperto di mafie, responsabile di corsi. Per informazioni: www.eliaminari.it 

 

 

*****

Si ringraziano molto la Professoressa Monica Cocconi, oltre a Rossana Mengozzi e Maria Teresa Schembri.

Supporto segreteria organizzativa: Alessandro Acquotti, oltre alla collaborazione di Viola Ilariucci, Elisa Caroli, Claudia Gigliotti e Giovanni Del Re.

Nella foto: una precedente iniziativa in presenza, seminario di Elia Minari.